NARRATTIVA: Giochi per creare e vivere la TUA storia!

Bacchanalia design contest

Ott 29, 2018

Bacchanalia design contest

0
Share

News_01_design_contGiocatori! Master! Designer! Siete appena stati “schiaffeggiati” con il proverbiale guanto bianco. Narrattiva vi sfida a singolar tenzone! Parte un concorso di design che viene lanciato a Lucca Comics & Games 2018 in presenza degli autori e vedrà il vincitore premiato a Lucca Comics & Games 2019.

La sfida è questa:

Sarete in grado di creare un gioco di ruolo utilizzando le carte di Bacchanalia in maniera differente da quella del gioco base?

In palio la gloria della vittoria, un premio un premio in denaro di € 200 e un biglietto per Lucca Comics & Games 2019. Tutti i giochi verranno pubblicati sul sito Narrattiva, sul sito Bacchanalia e quelli che colpiranno più favorevolmente la giuria avranno una pubblicazione cartacea all’interno di una raccolta. Narrattiva coprirà ogni costo relativo a illustrazioni / tipografi / layout / impaginazione e al 31 dicembre di ogni anno – fino ad esaurimento scorte – tutti gli utili verranno devoluti a Emergency.

Ora i dettagli:

Scadenze:

Saranno considerati validi tutti i giochi di ruolo che perverranno in redazione entro le 24:00 del 31 agosto 2019. Potranno pervenire in forma elettronica all’indirizzo bacchanalia@studioshadow.it oppure all’indirizzo fisico di Narrattiva: via Tommaso Zoffili 7, 47122 Forlì (FC). Tassativo che i giochi siano scritti in italiano o in inglese.

Per essere valido, il gioco:

  • Deve essere un gioco di ruolo (saremo elastici nella definizione, ma non verranno accettati giochi da tavolo);
  • Deve obbligatoriamente utilizzare come materiale di gioco le carte provenienti da uno o più mazzi di Bacchanalia. Si deve trattare di un uso strutturale e non facoltativo (cioè in assenza del mazzo/i di Bacchanalia, non deve essere possibile giocare);
  • Può utilizzare anche altri materiali (dadi, segnalini, etc.) purché in quantità ragionevole e possano eventualmente essere sostituiti con facilità da materiali a disposizione di tutti (ad esempio i segnalini con le monete);
  • Deve includere almeno tre fra i seguenti spunti: Bertinoro (la location del gioco originale), il vino, il sesso, l’amore, la morte e la fuga.

Non ci sono ulteriori limitazioni al design. Potete scrivere un gioco da campagna molto complesso come un gioco da seduta singola molto “easy”. Potete scrivere un manuale di poche facciate come uno da decine di pagine. Tuttavia la giuria riterrà punti di merito:

  • Giochi emotivamente intensi;
  • Giochi con regole corte;
  • Giochi con regole facili da spiegare e imparare;
  • Giochi da seduta singola, anche breve (come Fantasmi assassini o Showdown);
  • Giochi che fanno un uso particolarmente originale e creativo dei materiali di gioco;
  • Giochi che limitano l’uso di materiali esterni (segnalini, fogli, tabelloni, etc.) o comunque fanno in modo che detti materiali possano essere sostituiti con oggetti a disposizione di tutti.

La parte in “legalese”

Inviando il gioco cederete espressamente a Shadow di Michele Gelli, azienda proprietaria della label “Narrattiva”, i diritti non esclusivi di pubblicazione worldwide in inglese e italiano, sia su supporto cartaceo che elettronico. Questo è necessario affinché i giochi possano essere messi sui siti e eventualmente pubblicati nella raccolta. Il regolamento completo sarà disponibile a breve. Voi iniziate a scaldare i motori…

Averete il coraggio di raccogliere la sfida?

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*